Andrea Monti

Andrea Monti

DIRETTORE ARTISTICO

Regista, autore e attore teatrale allievo di Aldo Nicolaj e di Maurizio Faraoni, a partire dal 1994 affina la sua scrittura orientandosi prevalentemente su quella drammaturgica. Scrive numerosi spettacoli teatrali, molti dei quali messi in scena in qualità di regista. Parallelamente, nel 1998 si laurea in Lingua e Letteratura Spagnola presso la Terza Università di Roma con una tesi su Alfonso Sastre, drammaturgo e sceneggiatore contemporaneo tra i più rappresentati in Spagna.

Finalista nel 1996 al premio Studio12, destinato a testi teatrali inediti, lo vince l’anno dopo con il racconto Fuori!. Nel 2004 e nel 2005 vince inoltre il premio Racconti di Vino con i racconti Senza Languore e C’era una volta un cavolo.

Dal 2003 tiene corsi di scrittura teatrale e laboratori di recitazione presso varie strutture fra cui la Piccola Accademia di Stefano Jurgens e nelle scuole medie e superiori del Comune di Roma, realizzando spettacoli originali scritti e interpretati dagli allievi. Continua inoltre a portare in scena i propri testi fra cui, nel 2009, Notte da Pinguini, commedia con cui ha esordito come regista, presentando 20 repliche in tutta Italia con grande successo di pubblico e critica.

Dal 2004 si occupa di critica cinematografica per le testate filmup.com, filmfilm.it, cinemorto.it; dal 2006 segue attivamente la critica teatrale fondando la rivista on line TeatroTeatro.it con la quale cura inoltre, in collaborazione con Athaeneum, l’Ateneo dei sapori ideazione e realizzazione del concorso TeatroTeatro da mangiare, indirizzato a corti teatrali sul tema del cibo.

Nel 2007 con il regista Marco Massaccesi scrive e dirige Zona Critica, serial in 10 puntate sull’infame mondo della critica cinematografica, al quale seguirà un lungometraggio. Nel 2008 porta in scena nell’ambito della manifestazione Estate romana a Castel Sant’Angelo Finché morte non ci separi, spettacolo strutturato in 4 corti che indagano le idiosincrasie della nostra società attraverso il rapporto disincantato e folle di due coppie di amanti.

Nel settembre 2009 fonda l’Associazione Culturale Accademia San Paolo per la divulgazione delle arti legate allo spettacolo dal vivo. Direttore artistico al fianco dei soci fondatori Valentina Vivarelli e Davide Buonasorte, imposta un programma di corsi completo destinato a formare giovani specialisti e chiama a collaborare al progetto artisti professionisti italiani di grande calibro quali: Luca Nicolaj, Maurizio Faraoni, Marco Maltauro, Eleonora Danco, Giuseppe Manfridi, avvalendosi dei prestigiosi spazi e delle avanzate tecnologie della Società San Paolo di Roma.