Alessandro Casola

Alessandro Casola è un attore e drammaturgo. Da sempre il teatro napoletano rappresenta la sua fonte di ispirazione e di creatività.

È stato in compagnia come attore nell’allestimento teatrale della commedia napoletana di Eduardo De Filippo “Natale in casa Cupiello” per la regia di Carlo Giuffrè nel 2001.

Nel 2002 entra a far parte come attore nella storica compagnia teatrale napoletana dello Stabile del Teatro Sannazaro recitando con attori come Massimiliano Gallo e Leopoldo Mastelloni per ben tre stagioni teatrali consecutive.

Dirige diversi laboratori di teatro napoletano in Campania, collaborando sia con le scuole che con associazioni culturali.

Dal 2009 si dedica in particolar modo alla scrittura teatrale, componendo testi in lingua napoletana come ‘A Munnezza, che prima viene pubblicato in Italia e poi viene tradotto in diverse lingue e con diversi allestimenti all’estero, ricevendo anche un sostegno morale dalla Presidenza della Repubblica, con una lettera ufficiale.

Diversi progetti negli Stati Uniti, in primis alla Jacksonville State University che traduce e mette in scena la commedia ‘A Munnezza e poi al City Collage di New York che mette in scena diversi suoi corti teatrali comici.

La sua commedia ‘A Mbrugliata, viene tradotta in russo e pubblicata per poi essere allestita in Kazakistan nella giornata mondiale contro la corruzione, infatti l’opera parla di corruzione in chiave comica, sempre scritta in napoletano.