Armando Girolami

Diplomato in Sonic Arts al Saint Louis College of Music di Roma (2014), laureato in Musica Elettronica al Conservatorio "Licinio Refice" di Frosinone (2018), si esibisce già dal 2013 in numerosi club della capitale, utilizzando vari pseudonimi (Amp, Amp Crossing, Karmacoma, Rapa Nui) e condividendo il palco con artisti di fama internazionale come Dadub e Robert Lippok.
Sempre a Roma, in occasione della Festa Europea Della Musica, suona in posti come il MACRO di Via Nizza (2013) e la scalinata della Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea (2017) in chiusura al dj-set di Boosta (tastierista e fondatore dei Subsonica).
Con due diversi progetti elettroacustici, ha l'opportunità di proporre i suoi lavori presso l'Auditorium Parco Della Musica di Roma, con il pianista jazz Andrea Saffirio e nel centro di Sulmona, in occasione del Muntagninjazz Festival, accompagnato dal pianista jazz Simone Colasante. Lavora in qualità di fonico/sound designer a spettacoli teatrali come "Le Baccanti" di Emma Dante, in collaborazione con l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" e "Indra" di Ilenia D'Avenia e Francesco Governa, spettacolo vincitore del festival "InDivenire" 2018.
Dal 2016 la sua musica viene prodotta dall'etichetta Eklero Records (Senking, Retina.it, Yves de Mey, Acronym, Ntogn), con la quale continua a collaborare e a produrre lavori di musica IDM/Glitch/Ambient-Techno con lo pseudonimo Rapa Nui.